I teatri dell’Opera più importanti del mondo

L’Opera, come abbiamo visto, è una rappresentazione artistica che porta con sé oltre 4 secoli di storia: tutto è cominciato tra il Cinquecento e l’età barocca e l’intero concept si è evoluto e modificato arrivando sino a noi, nell’era moderna.

In questi anni, tantissime melodie e storie sono arrivate alle orecchie degli estimatori di tutto il mondo attraverso i teatri che, pian piano, sono sorti in numerosissime grandi città (e non solo) del pianeta per permettere questa vera e propria “degustazione” sensoriale.

Luoghi dove l’estetica doveva collimare, necessariamente, con l’acustica, la visuale e la cassa di risonanza, restando funzionali pur senza deludere le aspettative di nobili e personaggi importanti di ogni epoca. Insomma, dei veri e propri capolavori dell’architettura!

Ma quali sono i teatri più belli e famosi del globo, tutt’oggi esistenti?

Ecco una piccola Top 5!

#1. Teatro San Carlo di Napoli – Italia

Impossibile non citare il nostro Teatro San Carlo, non perché siamo di parte, ma perché troneggia nelle classifiche stilate in ogni luogo del pianeta grazie alle sue qualità e caratteristiche. Risalente al 1737, con la sua capienza di 1386 posti (inizialmente di circa 3300 posti, poi drasticamente ridotta per motivi di sicurezza), è il più antico teatro d’opera d’Europa ancora attivo, incantò le grandi menti in viaggio del Grand Tour e fu d’ispirazione per la costruzione di tutti i successivi teatri europei.

#2. Teatro dell’opera dei Margravi di Bayreuth – Germania

Di poco successivo al San Carlo (la costruzione comprese il periodo tra il 1745 e il 1750), il meraviglioso teatro barocco di Bayreuth è stato inserito, nel 2012, tra i Patrimoni UNESCO. Spesso meta di Wagner, quando visse in città nell’Ottocento, ha la particolarità di una platea libera, priva di poltrone, poiché inizialmente concepita per il ballo.
Fu anche “vittima” delle truppe napoleoniche che, durante il loro passaggio, rubarono il prezioso sipario originale.

#3. Opera House di Sydney – Australia

Cambiamo completamente continente e voliamo fino in Australia dove il recentissimo Opera House (costruito tra il 1959 e il 1973) è diventato simbolo e icona della città, forse della stessa Australia: dal 2007 Patrimonio UNESCO, è uno dei teatri più famosi del pianeta con i suoi ben 5.532 posti e la vista mare. Sorge, infatti, nella baia di Sydney e presenta addirittura un parco divertimenti nel suo lato sud. Una piccola cittadella!

#4. Teatro Bolshoi di Mosca – Russia

Ritorniamo indietro nel tempo al 1856, anno a cui risale il teatro dell’Opera di Mosca.

Tempio per il balletto classico, è diventato famoso proprio grazie alla sua correlata compagnia di danza, anche se la struttura ospita, ovviamente, anche spettacoli classici e lirici.

#5. Teatro dell’Opera di Copenaghen – Danimarca

Altro teatro ultra-moderno, quello danese, costruito proprio all’inizio del nuovo millennio (tra il 2001 ed il 2004). Presenta una capienza di 1703 posti e può essere raggiunto anche in barca, grazie alla sua ubicazione a ridosso della riva del porto: insomma, un altro teatro “acquatico” come quello australiano!

Il budget stanziato per la costruzione? Ben 500 milioni di dollari

 

E voi, quali altri teatri dell’Opera inserireste nella vostra personale Top 5?