5 buoni motivi per ascoltare più spesso la musica classica!

La musica classica, come abbiamo avuto modo di vedere, è molto più presente nelle nostre vite quotidiane di quel che penseremmo: ad esempio, è protagonista di molti spot pubblicitari che invadono le nostre Tv ogni giorno.

Ma essere estimatori ed ascoltatori del genere è altra cosa.

Se la meraviglia del gusto e della tecnica, gli inni alla gioia e i racconti a base di Eros e Thanatos non fossero già abbastanza per spingervi ad inserire qualche brano in più di questo tipo nella vostra personale playlist, ecco 5 buoni motivi che sicuramente vi faranno cambiare idea!

#1. Migliora la produttività

Che siate studenti o lavoratori non importa: diverse ricerche, infatti, hanno dimostrato che ascoltare regolarmente musica classica migliora la concentrazione e la produttività… lo sanno bene anche gli amanti dei giochi da tavolo che, sembra, grazie a questo escamotage sono capaci di diventare dei veri e propri portenti!

#2. Migliora l’umore

Le emozioni positive e le sensazioni di piacere, si sa, sono veicolate anche dagli ormoni del benessere, che aiutano a migliorare persino l’umore peggiore del mese; d’altro canto, è quello che accade anche quando siamo in compagnia di chi amiamo o quando mangiamo qualcosa che avvertiamo come goduriosamente gustoso.

Con la musica classica è lo stesso: rilassa, subentra positivamente nei disturbi del sonno e apporta immediati benefici psicofisici all’intera persona.

Niente male, no?

#3. Riduce dolore ed ipertensione

Un’altra conseguenza del rilascio di “ormoni del piacere” è che persino il dolore fisico diminuisce durante l’ascolto, complice anche l’effetto “distrazione” che consente di far divagare, per un attimo, la mente; un dato che parrebbe comprendere anche la circolazione del sangue e l’ipertensione, che sembrano riequilibrarsi sotto questo particolare effetto “relax & detox”.

#4. Aiuta la dieta

No, non stiamo dicendo che ascoltare passivamente la musica classica faccia dimagrire, ma che, almeno stando ai risultati di un esperimento, questo tipo di melodie, affiancate da un’atmosfera a luci soffuse, crea un ambiente rilassante in cui è più facile godersi il cibo senza “scatti famelici”, facilitando un’alimentazione più regolare, a piccoli e lenti bocconi, come nutrizionista comanda.

Insomma, si unisce l’utile al dilettevole e si impara ad assaporare meglio la vita!

#5. Guida più tranquilla e sicura

Abitate in un centro urbano interessato da frequente traffico e congestioni stradali?

Ben consci di quanto tutto questo, soprattutto ripetuto nel tempo, possa generare stress, malcontento e persino ansia, abbiamo un consiglio da darvi: uno studio tedesco ha dimostrato, infatti, come il numero di incidenti causati da aggressività alla guida diminuisca… ascoltando in auto una compilation di Mozart! Strano ma vero, tanto che i CD sono stati realizzati proprio dal Ministero dei Trasporti locale!